Appartamento open-space mansardato Martina

da | Dic 11, 2017

Questo appartamento openspace con mansarda è caratterizzato da ingresso con scala a vista in legno e ferro coinvolgendo tutta la zona living, senza interrompere soggiorno, zona pranzo e cucina, dando quindi un senso di fluidità degli spazi.
L’arredo è composto da una cucina ad angolo con pensili a vasistas e basi ad ante e cassetti senza pomelli, tutto di colore grigio scuro; anche il piano di lavoro e il paraschizzi rispettano la scelta del colore scuro, infatti troviamo un colore antracite con sfumature più chiare.
Tutto ciò viene spezzato magnificamente da elementi giallo brillante, quali le mensole e il mobiletto a vista, dando un tocco di luminosità all’intero arredo.
Lo stesso design è ripreso per il mobile del soggiorno, infatti anche qui troviamo elementi sospesi cubici a vasistas o a vista , con tonalità del grigio anche più chiari e il giallo centrale che illumina gli elementi.
Ultimo tocco che completa questo design geometrico è il mobile ingresso, posto per comodità sotto il vano scale, formato di cubi grigi e piani giallo brillante.
Il piano superiore mansardato è dedicato al riposo, infatti vi ritroviamo la camera da letto resa calda e accogliente dalle travi a vista, in cui i toni si smorzano diventando più chiari e neutrali. L’arredamento è minimal e si compone di un letto contenitore in similpelle bianco, mobile a cassetti e due comodini rovere grigio, una piccola mensola decorativa a supporto della TV.
Particolare di questa camera è l’armadio a muro, visibile solo dalla ante dello stesso colore del resto dei mobili, a sembrare quasi una porta per un ulteriore stanza nascosta.